Quale pavimento scegliere per casa? - ImpREsa

Quale pavimento scegliere per casa?

 

Gres, parquet, cotto, resina o marmo? 

 

Scegliere il pavimento giusto è fondamentale per rendere il tuo immobile la casa dei sogni. A differenza però di una parete che può sempre essere tinteggiata velocemente, la scelta del pavimento deve essere oculata perchè molto più difficoltosa nella sua rimozione, sia in termini di tempo che economici.

In questo articolo troverai vari tipi di pavimento per indirizzare la tua scelta verso quello che più si adatta alle tue esigenze.
I fattori da tenere in considerazione sono molteplici e dipendono anche dal tuo stile di vita: un pavimento deve essere bello ma soprattutto pratico e facile da pulire.

IL GRES
Il gres è una pavimentazione resistente e duratura, che si presta ad imitazioni di tutti i tipi: legno, pietra o altri materiali. In cucina, camera, bagno o soggiorno, il gres porcellanato è una delle alternative più gettonate sia per i costi che per la superficie perfetta e facilmente lavabile. I grandi formati sono ideali per le stanze di grande metratura mentre quelli piccoli sono più adatti per bagni o cucine, dove ci si può sbizzarrire con colori e disegni particolari per donare agli ambienti un tocco moderno e pieno di personalità.

IL PARQUET
Un classico intramontabile che dona calore e familiarità alla stanza. Particolarmente indicato per rivestire camere da letto e soggiorno, si adatta comunque a qualsiasi tipo di arredamento, anche moderno. Caldo d’inverno e fresco d’estate, il parquet offre una perfetta conducibilità termica ed isolamento acustico. Rovere, massello, naturale o trattato, il pregio del legno si traduce in costi più elevati a seconda delle essenze che si differenziano per durevolezza, colore e finitura.

LA RESINA
Una soluzione economica e continuativa. Particolarmente adatto per gli ambienti interni, il pavimento in resina è durevole e facile da pulire e può essere declinato in vari modi, grazie all’ampia gamma di varianti e finiture. Il risultato è una superficie liscia e lucente, senza linee di giuntura.

IL COTTO
Se ami lo stile rustico o devi rivestire aree esterne, il cotto è il rivestimento che fa per te. Le proprietà ed i suoi costi dipendono dalla composizione dell’argilla di cui sono costituite, dalla finezza della macinazione e dalla quantità di acqua presente nell’impasto. Le colorazioni spaziano dal giallo al rosato sino al rosso; l’aspetto liscio oppure granuloso.

IL MARMO
Un fascino intramontabile. Il marmo dona ai pavimenti eleganza senza tempo. Purtroppo è una delle soluzioni più dispendiose rispetto agli altri materiali per motivi di trasporto, lavorazione e posa. Il marmo infatti richiede una manodopera altamente specializzata. Dai luminosi bianchi, al blu azulejos sino al rosso damasco, le opzioni colori sono pressoché infinite. Le venature, rendono il pavimento unico nel suo genere.

 

Ora non ti resta che scegliere il pavimento che più si adatta alle tue esigenze e gusti!