impresa partner unicredit    facebook linkedin Scarica l'App dall'App Store android-2!-- banner ebook piccoli6 -->

Blog: impREsa informa

Cinque fiori estivi per il vostro giardino

Quali fiori estivi scegliere per  la vostra casa


L’estate è il mese ideale per curare il giardino di casa vostra con fiori colorati, allietando le serate con gli amici, tra una cena, chiacchiere e confidenze.
Oggi vi consigliamo cinque fiori estivi per il vostro giardino e vi sveliamo il loro significato.

 

ipomea o campanella

 Ipomea o campanella

 

Bellissime campanelle stagionali, che durano fino ai primi freddi e per lo più rampicanti. Alcune specie si dischiudono all’alba e si chiudono al crepuscolo (in inglese Morning Glory). Durante il giorno l’ipomea deve essere sempre esposta ai raggi diretti del sole. Significato: rappresenta un monito a cogliere l’attimo in cui l’amore è al suo apice.  

 

 

 

margherita

 

 Margherita Shasta o margherita gigante


Questa margherita predilige l’esposizione in pieno sole. Possono essere coltivate sia nel vostro giardino che in terrazza in vaso. Simboleggiano con il loro colore bianco la purezza e innocenza. In epoca vittoriana, in Inghilterra, in seguito alla caduta accidentale di un bambino è nata l’esclamazione “whoops-a-daisy” o “oopsie-daisy”, usata ancora oggi quando un bambino cade o quando qualcuno commette un errore innocente.

 

 

girasoleGirasole

A chi non piace il girasole? Luce pura, simbolo di felicità e vivacità. La sua particolarità è quella di rivolgere il capo al sole seguendolo in tutte le ore della giornata.
È anche simbolo di amore incondizionato. Nella mitologia greca la ninfa Clizia viene trasformata in girasole da Apollo, dio del sole, che non corrisponde il suo amore. Lei, però, continua a seguirlo con lo sguardo mentre Apollo attraversa il cielo con il suo carro, proprio come fa il girasole con il sole. Estrema devozione, dunque, ma anche amore non ricambiato.

 

 

dalia fiore

 Dalia

Sotto forma di bulbo, la dalia viene regalata per dimostrare gratitudine, ma anche simbolo di cambiamento e nuovo inizio, non per forza in negativo. La sfera di significato legata alla precarietà si deve alla difficoltà con cui dal Messico fu portata in Europa. Coltivabile sia in terra che in vaso, ma non all’interno. La dalia va esposta al sole, perché essendo originaria del Messico è abituata anche a temperature molto alte. Oltre che sotto forma di bulbo si può acquistare come esemplare giovane da trapiantare. 

 

 

lavanda con farfalla

Lavanda
Famosa per le sue proprietà curative e usata anche come profumo fin dai tempi degli antichi Romani. Può avere il doppio significato di diffidenza (perché nell’antichità si credeva che nei suoi cespugli si annidassero i serpenti) e virtù, grazie ai suoi diffusi impieghi nella medicina e nella cura del corpo. Ama molto il sole, per cui preferisce proprio la stagione calda. Ideale nel giardino o orto, si può coltivare anche in un vaso alto in balcone. Oltre che sotto forma di semi si può acquistare come piantina.
Dato la stagione ve la consigliamo anche come ottimo repellente naturale per le zanzare. E quando raggiunge la sua massima fioritura vi regalerà dei rametti fioriti da essiccare e da cui staccare i fiori da utilizzare per profumare i vostri armadi.

 

 

Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici, sono gli affascinanti giardinieri che rendono la nostra anima un fiore.

Marcel Proust