Come si stima il valore di un immobile? - ImpREsa

Come si stima il valore di un immobile?

 

“Perché l’Agente immobiliare che mi contatta insiste per vedere la mia casa di persona?”

Ve lo sarete sicuramente chiesto.
Un professionista sa che il valore del vostro immobile è dato da numerose variabili e che ci sono vari passi da compiere per trovare “il prezzo giusto”.

Scopriamoli assieme, partendo dalla valutazione delle caratteristiche interne dell’immobile:

  • metratura;
  • luminosità ed esposizione;
  • il piano dove si trova;
  • eventuale presenza di terrazzi o poggioli ed il loro stato;
  • finiture (porte, infissi, pavimenti);
  • finiture esclusive (ad es. presenza di maioliche artigianali pregiate, rubinetteria in oro, affreschi interni, etc.);
  • architettura distintiva;
  • numero di bagni presenti;
  • efficienza energetica;
  • affacci e vista panoramica.

 

Si passa successivamente allo studio delle caratteristiche esterne:

  • età dello stabile / anno di costruzione dell’immobile;
  •  stato conservativo;
  • valutazione degli impianti presenti ed il loro livello di manutenzione (caldaia, ascensore, impianto fotovoltaico, etc.);
  • numero di unità abitative presenti;
  • grado di sicurezza (se è presente o meno una portineria, video sorveglianza, ect.).

 

Ed infine è essenziale comprendere i fattori di posizione:

  • 1) capire se ci sono servizi commerciali vicini e di che tipologia;
  • trasporti pubblici;
  • parchi e verde pubblico nelle vicinanze;
  • disponibilità di parcheggi;
  • studio del contesto circostante, positivo, come una zona residenziale o un centro storico con punti d’interesse culturale o negativo, in caso per esempio di vicinanza a binari, a piste di atterraggio aeroportuali, come a complessi industriali.

 

 

 

Se non sei certo del valore del tuo immobile oppure hai bisogno di calcolarlo, affidati alla professionalità ed alla competenza dei Consulenti impREsa, richiedi ora una valutazione QUI, saremo lieti di aiutarti.