Palazzo
Comelico Superiore

Rif: I/FSB240
imm mq
800.00 mq
imm locali
40 locali
imm camere
1 camere
imm bagni
1 bagni

2.500.000 €

Preferiti
Condividi

CANDIDE, Comelico Superiore, Palazzo Nobiliare in vendita
Carissimi lettori, più che la presentazione di una vendita immobiliare, oggi vogliamo farvi percorrere 1000 anni di storia, della nostra storia, attraverso la splendida dimora denominata....... CASA GERA in Comelico Superiore.
Ovviamente non vi annoieremo con tutta la complessa storia Nobiliare di Casa GERA ma ci appare corretto scorrere, a volo d'uccello, un pò di fatti.
Il Cadore fin dagli anni 1000 era feudo dei Conti di Collalto imparentati con l'Imperatore del Sacro Romano Impero. Nel 1132 il Conte Alberto di Collalto, in partenza per l'Oriente, faceva testamento a favore del nipote Guecello da Camino. Morto Alberto di Collalto, divennero eredi di tutti i possedimenti del Trevigiano e del Bellunese la blasonata Famiglia dei Da Camino , compreso il feudo del Cadore e quindi dell'attuale Casa GERA.
Fu quindi Guecello da Camino che acquisì nella prima metà del XII secolo e nello specifico, una "casa" a Candide , che veniva saltuariamente utilizzata nelle stagioni di caccia .
Ora un breve cenno sulla transizione da Casa da Camin a Casa Gera.
Non esistono documenti certi in quanto, com'è noto, il periodo tra il 1150 e il 1550 è stato funestato da guerre, saccheggi, incendi e violenze di ogni genere ma possiamo raccontare ed affermare , da notizie derivanti dalla tradizione popolare e da documentazioni indirette, che fosse stato il Patriarca di Aquileia che deteneva dal 1077 i pieni poteri sul Friuli e sul Cadore e quindi sul Comelico a disporre di demandare il potere stesso ai Da Camino che, per successione, passò ai GERA.
Secondo un'altra versione , molto più semplice e "terrena" , la casa Caminese pervenne alla famiglia GERA semplicemente attraverso un matrimonio tra un Gera e una SACCO di Candide. La fonte di tale notizia è l'archivio parrocchiale di Candide.
In estrema sintesi si può affermare con sicurezza che l'attuale Casa GERA di Candide esisteva già negli anni 1100 - 1200 e le fondamenta furono gettate nel 1077 dal Patriarca di Aquileia. La Famiglia GERA vi si stabilì , eleggendola residenza stabile nel corso dei secoli successivi, fino a metà del 1700 quando si trasferirono a Campea del Trevigiano.
Ora cercheremo di accompagnarvi all'interno di questo "Castrum " con le fattezze di vecchia ed antichissima casa Nobiliare.
Il primo stadio della grande costruzione millenaria , è costituito dalla parte orientale, certamente la più antica, dove incontriamo una saletta dallo stupefacente pavimento in abete di una larghezza di 1,5 metri ,introvabile da secoli nei nostri boschi. Alzando gli occhi , gli stessi vengono abbagliati dalla ricchezza delle travi decorate a fiori e foglie.
Procedendo la veloce visita descrittiva, entrando dall'ingresso principale di via IV novembre, ci accoglie una lunga sala, larga 5/6 metri che all'altro estremo verso valle si affaccia attraverso una bifora sul sottostante giardino e sull'ampia vallata del Padola.
Importantissime le travature "alla Sansovino", vale a dire con travi alternate tra loro così strettamente che i vuoti corrispondono in larghezza agli spazi pieni.
Subito dopo l'ingresso, osserviamo due stemmi, uno della Famiglia GERA e l'altro della Famiglia De Ceschi di Trento. Tale tributo possiamo immaginare derivi dal matrimonio tra Giacomo Gera ed Elisabetta De Ceschi.
Sempre in questa lunga e per ora immaginaria visita, troviamo un grande quadro con una lunga scritta in latino nel quale il Senato Romano, conferiva il patriziato Romano alla Famiglia Minucci di Serravalle, destinata in seguito a fondersi con i GERA dando vita all'attuale doppio cognome Gera Minucci
Non mancano i Cardinali che troviamo dipinti ed incorniciati ai lati della bifora di cui uno raffigurante Armand du Plessy, Cardinale di Richelieu.
E che dire dei sovra porta con motti in latino? Rare testimonianze del tempo passato.
Non possiamo non soffermarci in uno degli "imbarazzanti" per bellezza, salotti della parte più storica del palazzo , con in mezzo alla stanza un bel tavolo ovale, sostenuto da una colonna centrale finemente scolpita. Quattro grandi sedie seicentesche lo contornano.
Ogni passo, ogni centimetro , ogni metro di questa principesca dimora ancora intatta e preservata nel tempo ci lascia senza parole e la testa "gira" fra gli splendidi pavimenti e le pareti in cirmolo , con le finestre a due ante con i vetri originali costituiti da numerosi dischi vitrei saldati a piombo tra loro. Ma che dire quando alziamo gli occhi al cielo e gli stessi si immergono nella ricchezza di decorazioni lignee scolpite a sbalzo a formare foglie e frutta ad opera dello scultore Brustolon?
Beh, ora siamo frastornati anche noi che casa GERA la conosciamo molto bene, merito degli attuali proprietari che oltre ad averci ospitati come indegni parenti di cotanta storia, ci hanno documentato, raccontato e fatto vivere e qualche volta anche sentire il vociare dei da Camino sino ai giorni nostri ad opera del suo narratore principale che ringraziamo non per l'opportunità di cedere a terzi questa nostra storia millenaria MA per averci accolto con eleganza e pazienza facendoci entrare nella storia.

Ora se per caso vi avessimo "intrigato" e le poche foto affascinato, vorremmo essere vostri ospiti, anche virtuali se le distanze non permettessero altro, per capire se questa UNICA ed irripetibile parte di STORIA possa passare "di mano" e raccontare ancora la sua storia passata e da OGGI quella futura.
Il nostro rif.to è I/FSB240 e questo il numero con trasferimento di chiamata sempre attivo 0422/580059

impREsa private & luxury

Galleria della Dogana - 1, Treviso

Contattaci per questo immobile

Immobili correlati

Extra alberghiero a Oderzo

In vendita a Oderzo frazione, agriturismo per alloggio in camera, ben avviato.Nell'Agriturismo sono disponibili 6 camere doppie e 1 singola. Attualmen...

Extra alberghiero a Venezia

Venezia centro storico, San Marco struttura ricettiva di 9 camere Nel sestiere San Marco a pochi passi dalla celebre piazza , a due minuti dal vapo...

Appartamento a Venezia

Proponiamo in vendita spazioso appartamento in zona centralissima di Mestre .L'immobile e' posto al quinto piano di un complesso condominiale servito...