impresa partner unicredit    facebook linkedin Scarica l'App dall'App Store android-2!-- banner ebook piccoli6 -->

Blog: impREsa informa

Seconda casa: crescita degli acquisti

Aumento delle compravendite di seconda casa: un sogno ora più vicino

La seconda casa al mare, montagna, lago è un desiderio di tutti per evadere dalla città e dalla sua frenesia nei momenti di pausa dal lavoro. Un sogno per molti italiani, soprattutto negli anni passati, ma nel 2017 il mercato immobiliare, grazie anche a una ripresa economica generale, ha conosciuto una crescita e la seconda casa è divenuta una realtà più accessibile. Questo è quanto emerge dall'Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico 2017 di FIMAA – Confcommercio in collaborazione con Nomisma. 

 

LE MOTIVAZIONI PER ACQUISTARE UNA SECONDA CASA

Dall'Osservatorio emerge che la maggioranza, ovvero il 64% delle persone che acquistano una seconda casa, lo fa per trascorrere personalmente le vacanze, mentre solo il 19,3% vuole utilizzarla unicamente come forma di investimento e il 16,6% dichiara di acquistarla per entrambe le ragioni. 

casa mare impREsa Jesolo

Profilo di chi acquista

L'80 per cento sono italiani; il 30,4% degli acquirenti rappresenta la fascia d'età tra i  i 55 e i 64 anni, il  27,9% ha tra i 45 e i 54 anni. Si evince che mediamente l'italiano riesce a realizzare il suo desiderio di seconda casa in una fascia mediana d'età quando si sono accumulati abbastanza risparmi e si sta pensando alla pensione. Risparmi e maggior tempo libero sono due requisiti che sembrano giocare un ruolo fondamentale per la ricerca di una seconda casa.

Profilo della casa ricercata

Ad essere maggiormente acquistati sono i trilocali di 60-70 mq, seguiti dalle soluzioni indipendenti o semi indipendenti. 

Qual è l'ambientazione ideale per la casa-vacanze degli italiani?

La montagna, certamente per i suoi paesaggi incantevoli ma soprattutto per il suo essere sempre valida in tutte le stagioni con diverse attività adatte a tutti i gusti e propensioni individuali. Questo tipo di ambiente offre infatti sia attività sportive sulla neve - d'inverno -  che trekking, bici, passeggiate a cavallo, arrampicata, pesca o semplicemente anche solo riparo dalla calura - d'estate. Per chi  usa poi la seconda casa soprattutto come fonte d'investimento affittandola, la montagna proprio per la sua versatilità si presta meglio delle località di mare. 

Quali sono le mete di montagna più ambite

Le località più desiderate sono Courmayeur (Val D'aosta), Madonna di Campiglio (Trentino), mentre per le nostre zone la veneta Cortina. Particolarmente apprezzate in Trentino anche la Val di Fassa e Folgaria, Saint-Vaincent e Cogne in Val D'Aosta,  Cesana e Bardonecchia in Piemonte.

 

E il mare? Le località più care

L'Italia offre davvero un bel mare, peccato non approfittarne. Molto popolari, ma le più care, le località della Liguria, con il 100% e oltre più care della media nazionale di vendita al mq. La più cara località turistica per le case a livello nazionale è Santa Margherita Ligure, segue Forte dei Marmi in Toscana e Capri. Al 9° posto Anacapri in provincia di Napoli e all'11° Porto Rotondo in Sardegna.

A proposito di mare, impREsa offre diverse opportunità per chi cerca una casa a Jesolo e dintorni. Visiona le nostre offerte: clicca qui.